Torta con mandorle fresche

Tempo di mandorle, cosa fare con un cesto pieno di mandorle? Una torta ovviamente. Non potevo non inventarmi una torta leggera e gustosa, per far la festa a queste mandorle fresche. L’unica nota è che essendo molto fresche non son proprio saporito, quindi annotazione per le prossime volte: aggiungere mandorle secche tritate. Le mandorle son rigorosamente dolci. Un consiglio: sbucciatele poco prima di far la torta così non perderanno la freschezza.

Torta con mandorle fresche

Dunque per fare questa torta di mandorle fresche ci occorreranno:

  • 230gr di farina
  • 170 gr burro
  • 80 gr di frumina
  • 2 cucchiai di farina di cocco
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di zafferano
  • 290 gr di mandorle freschezza
  • buccia grattugiata di un’arancia
  • 1 bustina di vanillina
  • 140 gr di zucchero
  • 4 uova
  • zucchero a velo

Ci serviranno anche:

  • una teglia per torte
  • carta da forno
  • ciotola capiente
  • robot da cucina

Procedimento:

Procediamo così; sgusciamo e spelliamo le mandorle, le versiamo nel robot da cucina finchè non son completamente tritate. Quindi procediamo a sciogliere il burro a bagnomaria, nel mentre sbattiamo le uova con lo zucchero con la frusta elettrica o a mano. Aggiungiamo lo zafferano e la scorza d’arancia. Incorporiamo la farina ed il lievito, la frumina, il burro e la vanillina. Lavoriamo, aggiungiamo poco per volta le mandorle, finchè il composto non sarà omogeneo e liscio. Se risulta troppo pastoso aggiungiamo latte di mandorla q.b.

Versiamo nella tortiera foderata con carta da forno l’impasto ed in forniamo, in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti. Prova dello stecchino obbligatoria. Quando è fredda cospargiamo di zucchero a velo.