Ricetta torta di carote e limoncello con nevicata di cocco e succo ACECosa fare con la pasta di carota avanzata dopo una centrifuga di carote? Ecco l’occasione giusta per una torta di carote e limoncello con nevicata di cocco.

Ricetta torta di carote e limoncello

Vi è mai capitato di centrifugare delle carote per estrarne il succo e vi avanza tutta quella poltiglia arancione? Cosa ne fate? La congelate per minestre, brodi o altro?

Io solitamente faccio così, ma l’altro giorno mia madre diceva che era troppa e che forse sarebbe stato meglio adoperarla subito.

Nasce così la torta di carote e limoncello con nevicata di cocco. Il risultato è una torta soffice, gustosa e leggera.

Per fare la torta di carote e limoncello con nevicata di cocco vi occorrono:

  • 1 bicchierino da liquore di limoncello
  • la scorza di un’arancia e di un limone
  • 100 grammi circa di mandorle
  • 150 g di carote grattugiate
  • cocco grattugiato
  • 100 g di burro
  • 140 g di zucchero
  • 3 uova
  • 1 bustina di lievito
  • 300 gr di farina
  • 2 cucchiai di amido di mais
  • succo di carota (o a.c.e o arancia)
  • zucchero a velo

avremo inoltre bisogno di

  • ciotola
  • fruste elettriche
  • tortiera

Preparazione

Per prima cosa facciamo sciogliere il burro a bagnomaria. Accendiamo il forno a 120° e foderiamo una tortiera con della carta da forno. Quindi lavoriamo con le fruste le uova e lo zucchero fin che non si saranno amalgamate.

Pesiamo ed aggiungiamo la farina, quindi il burro sciolto e gradualmente le carote grattugiate. Lavoriamo con le fruste.

Se l’impasto dovesse diventare troppo “pastoso” aggiungiamo qualche cucchiaio del succo d’arancia o di carota (o anche il comune a.c.e che magari abbiamo in frigo). Aggiungiamo l’amido di mais e la bustina di lievito. Lavoriamo ancora con le fruste.

Aggiungiamo dunque il liquore e con una grattugina, grattugiamo le scorze. Lavoriamo ancora con le fruste ed infine incorporiamo le mandorle.

Mescoliamo l’impasto con un cucchiaio di legno e inforniamo a 120° per 60 minuti.

Prova stecchino, se è ok lasciamo freddare dopo di ché con un colino ed un cucchiaino setacciamo lo zucchero a velo e la farina di cocco.

Pronta!