Ricetta della crema al limoncello fatta in casa per guarnire torteRivisitazione del liquore al limoncello per creare una crema al limoncello ottima per guarnire torte e dolci, trasformano i più semplici in squisitezze.

Ricetta: Crema al limone

Con la crema al limoncello si possono realizzare tante ricette gustosissime: questo delizioso liquore può essere usato sia come bagna sul pan di spagna, e la possibilità di unirlo a del ghiaccio tritato per preparare una sorta di granatina.

Ingredienti:

  • 8 limoni abbastanza grandi
  • 1 kg zucchero
  • 1/2 litro latte intero
  • 1/2 litro panna fresca
  • vaniglia 1 baccello
  • 1/2 litro alcool puro a 95°

Procedimento:

Lavate i limoni in acqua tiepida e puliteli spazzolandoli delicatamente per eliminare da eventuali residui. Sbucciateli con un pela patate, per evitare di togliere anche la parte bianca della buccia (che è amara). Mettete le scorze di limone su un tagliere e tagliatele a piccole listarelle.

In un contenitore possibilmente di vetro versate 500 ml di alcool puro, aggiungetevi le scorze e mettetele a macerare il tutto per un mese, mi raccomando chiudete il contenitore ermeticamente e riponendolo in un luogo buio e fresco.

Terminato il mese, portate ad ebollizione il latte che avrete unito alla panna e al baccello di vaniglia; poi togliete il pentolino dal fuoco, e lasciate raffreddare.

Rimuovete la pellicina che si sarà formata in superficie, e lasciate intiepidire, unite lo zucchero e mescolate fino a totale scioglimento , dopodiché lasciate raffreddare.

A raffreddamento compiuto, togliete il baccello di vaniglia. Aprite il contenitore dove avete messo le bucce dei limoni a macerare; setacciate la miscela d’alcool e unitela al latte e alla panna zuccherati; mescolate bene il tutto e imbottigliate.

Mettete nel freezer, lasciando riposare il liquore per 15 giorni, e poi servite.