Il purè di patate, è una ricetta classica di quelle che è bene saper cucinare. E’ molto facile da realizzare e può accompagnare tantissimi piatti. come insaccati, brasati, arrosti, cotolette, pesce. Versatile, infatti se accompagnato con verdura cotta tipo fagiolini, spinaci o piselli diventa un secondo piatto o un piatto unico . Piace a tutti, soprattutto ai bambini. Ed è naturalmente privo di glutine.

Ricetta del purè di patate

(Preparazione 15 minuti, cottura 30 minuti)

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 kg di patate, meglio se a pasta bianca
  • 50 g di burro
  • 2 bicchieri di latte intero
  • Sale, noce moscata q.b.

concorso coop

Procedimento:

Lessate le patate,  per 40 minuti circa dal levarsi del bollore: per controllare se sono cotte, infilante un coltello, lo dovete estrarre facilmente.

Intanto scaldate il latte.
Pelate le patate ancora calde e schiacciatele subito con uno schiacciapatate.

Sistematele in una casseruola.

Mettete la casseruola su fiamma bassissima, aggiungete poco per volta, sempre mescolando con un cucchiaio di legno, il latte caldo, poi il burro, un pizzico di sale e, a piacere, la noce moscata. Mescolate rapidamente per amalgamare tutti gli ingredienti.

Per variare la consistenza del purè aumentate o diminuite la dose di latte a piacere.

Cuocete il purè su fiamma bassissima per 3-4 minuti, fino a che risulta soffice.

Servire ben caldo.

Se avanza, potete conservare il purè  in frigo per 2 giorni. Si trasformerà in altri piatti deliziosi, tutti da provare: con tuorli e grana grattugiato otterrete delle crocchette da friggere; aggiunto alla carne macinata ammorbidisce gli hamburger e le polpette (100 g di purè su 300 g di carne); arricchito con prosciutto e formaggio è un ottimo ripieno per ravioli e cannelloni; infornato in uno stampo con uova, prosciutto e formaggio diventa un tortino salato, da consumare intero o a quadrucci, per un ottimo aperitivo.

New banner 3 Image Banner 728 x 90