Pollo con salsa di verdure

Il pollo devo dire che è una carne che in casa mia si consuma spesso, ragion per cui cerco sempre nuovi modi per cucinarlo. L’ideale è abbinarlo alle verdure, dando magari al tutto una nota saporita e leggermente piccante. Nasce così il Pollo con salsa di verdure, che io di solito mangio come piatto unico, basta aggiungerci un po’ di riso allo zafferano volendo e del purè di patate. Ecco organizzato un pranzo.

Pollo con salsa di verdure

Dunque per fare il pollo con salsa di verdure per quattro persone ci occorrono:

  • 4 cosce di pollo
  • 2 melanzane
  • una cipolla piccola
  • uno spicchio d’aglio
  • 4 pomodori
  • dado in polvere
  • 1 rametto di timo
  • 1 rametto di rosmarino
  • olio evo
  • peperoncino
  • curry
  • 2 cucchiaini di semi di sesamo

Ci occorreranno anche:

  • un tegame largo
  • una pentola di medie dimensione
  • un frullatore ad immersione
  • una ciotola

Procedimento:

Per prima cosa laviamo i pomodori e li tagliamo a metà e poi di nuovo per ottenere dei quarti e li poniamo nella pentola. Quindi mondiamo la cipolla, la tagliamo come i pomodori e la mettiamo nel tegame. E’ il turno della melanzana che laviamo e mondiamo della buccia esterna con una pelapatate, la tagliamo a cubetti grandi e versiamo anche questa nel tegame. Infine lo spicchio d’aglio mondato (nessuno vi vieta di aggiungere mezzo peperone, una zucchina o una costa di sedano qualora vi stuzzichi l’idea). Riempiamo d’acqua, copriamo e portiamo a bollore.

Nel mentre laviamo ed asciughiamo le cosce del pollo, poniamole nel tegame e facciamole rosolare a fuoco alto con il timo, il rosmarino ed un filo d’olio evo. Dopo una ventina di minuti, abbassiamo la fiamma ed aggiungiamo almeno 3 bicchieri d’acqua calda in cui abbiamo sciolto uno o due cucchiaini di dado in polvere. Copriamo le cosce e lasciamole cuocere per una mezz’ora buona.

Quando le nostre verdure son morbide le scoliamo con una ragnatela e le mettiamo nel bicchiere del frullatore ad immersione, quindi le frulliamo. Prendiamo una ciotola in ceramica e versiamoci la salsa. Aggiustiamo di sale ed aggiungiamo un filo d’olio evo, un pizzico di curry e di peperoncino infine i semi di sesamo, mescoliamo per bene. C’è poi chi aggiunge menta tritata, un cucchiaio di salsa di yogurt, a vostro gusto.

Controlliamo le cosce di pollo! Sono cotte? Bene, togliamole dal tegame ed impiattiamole singolarmente aggiungendo a lato un po’ di salsa di verdure ed irrorando il pollo con il fondo di cottura. Possiamo aggiungere nel piatto del purè di patate e volendo anche del riso al dente (in questo caso meglio optare per un piatto più grande). Decoriamo con timo fresco.