Maritozzi di Zia Maria Teresa

Il maritozzo è un dolce tipico del Lazio, in particolar modo della città di Roma. Il dolce è costituito da pane morbido preparato con pinoli, uva e scorzetta d’arancia candita ed eventualmente tagliato in due, per lungo, lo si completa con panna montata. Dall’usanza di offrire questo dolce in occasione dei matrimoni, le future spose che ricevevano il dolce, soprannominavano maritozzi i loro donatori, così da farne derivare l’origine del nome Qui ne diamo una ricetta meno complicata, più veloce ed economica.

Ricetta – Maritozzi

Ingredienti:

  • 250 gr farina
  • 300 gr manitoba
  • 2 uova
  • 100 ml di latte
  • 70 gr burro
  • 70 gr zucchero
  • 20gr lievito di birra
  • 8gr sale
  • vaniglia o arancia a discrezione
  • 1/2 lt Panna Montata o da Montare (minimo)


Procedimento:

Scaldiamo un poco il latte fino a renderlo tiepido, vi sciogliamo dentro il lievito con lo zucchero.                                       Mescoliamo le due farine, facciamo con queste una fontana sul tavolo, al centro versiamo il latte con il lievito e lo zucchero, impastiamo aggiungendo il burro, le uova, la buccia di arancia grattugiata e l’aroma di vaniglia o arancia e il sale.

Lavoriamo il tutto  per almeno una decina di minuti,  fino ad avere un panetto liscio.                                                         Mettiamo la pasta a lievitare in una ciotola coperta da pellicola e con un canovaccio, in un luogo caldo come il forno spento con la luce accesa, per 1 ora e mezza 2 o fino al raddoppio del suo volume.

Riprendiamo la pasta che è lievitata, la dividiamo in una decina di panetti ai quali diamo la forma di piccoli filoncini. Mettiamo i filoncini in una teglia con carta da forno, distanti fra loro, copriamo con pellicola e mettiamo in forno spento con luce accesa a lievitare per 1 ora circa.

Riprendiamo i filoncini, lasciandoli direttamente nella teglia, li spennelliamo con il tuorlo ed il latte che abbiamo leggermente sbattuto con una forchetta.

Li inforniamo a 170° forno statico dai 15 ai 18 minuti circa.

Li leviamo dal forno e li lasciamo freddare, nel frattempo montiamo la panna.

Appena i maritozzi sono freddi, li spennelliamo con acqua e zucchero , li tagliamo e li farciamo con la panna, e sono pronti per essere serviti, troppo buoni, soffici, golosi, profumati…..li amerete!

Ringraziamo Zia Maria Teresa Bartolini per averci consigliato  la ricetta.