La piadina

La piadina romagnola è l’alimento di origine riminese che ha avuto più successo a livello di export nel mondo, è per questo che un prodotto così conosciuto anche al di fuori della Romagna.

Ricetta della Piadina Romagnola

Ingredienti per circa 5 piadine:

  • 500 gr di farina di farro,
  • 10 gr di sale,
  • 75 gr di olio evo,
  • 250 ml
  • 1lt tra latte e acqua (a temperatura ambiente, il latte rende la piadina più morbida,
  • 125 ml di acqua e 125 ml di latte),
  • mezzo cucchiaino di miele.


Procedimento:

Disporre a fontana la farina setacciata su di una spianatoia. Aggiungere gli altri ingredienti ed impastare bene con i liquidi. Il risultato finale deve essere asciutto, dovremo infatti stendere la pasta senza l’uso della farina. Lasciare riposare l’impasto per circa un ora coperto con pellicola.

Trascorso il tempo dividete in palline da circa 50 gr e lasciate riposare un quarto d’ora.

Stendete ora le vostre piadine e rifinite i bordi con un coppa pasta ad anello.

Cuocere in una padella dal fondo antiaderente un minuto e mezzo circa per lato.

Farcite con prosciutto crudo e mozzarella. Crema di nocciole e banana a rondelle o confettura di arance e granella di nocciole…e spolverate di zucchero a velo!