Le cotolette sono fettine panate e fritte. Si può usare la carne di vitello, manzo, maiale o pollo che viene poi passata nell’uovo e nel pangrattato.

Proponiamo una impanatura particolare, preparata con il pangrattato e il Parmigiano Reggiano, che rimane molto morbida e saporita.

Se la cotoletta vi piace leggera e croccante, fate una sola panatura, ma se vi piace più morbida e spessa fatene due: una vera leccornia. Ed è semplicissima da fare!

Ricetta della Cotoletta alla milanese

(Preparazione 25 minuti, cottura 15 minuti)

Ingredienti per 6 persone:

  • 6 fettine di petto di pollo di circa 70 g l’una
  • 2 uova
  • pepe e sale q.b.
  • noce moscata q.b.
  • 200 g di pane grattugiato
  • 60 g di parmigiano reggiano grattugiato
  •  80 g di burro
  • un limone a spicchi

Procedimento:

Stendere la carne, rimuovere eventuali nervature o parti grasse. Se le fette sono molto grandi tagliarle a metà.

Incidere le fette di carne lungo il bordo per evitare che si arriccino durante la cottura.

In un piatto fondo rompere le due uova  e sbattere con una forchetta, quindi unire una macinata di pepe, aggiungere il formaggio grattugiato, e un poco di noce moscata. Non mettere il sale ora per evitare che la pastella si stacchi dalla carne.

In un altro piatto versare il pangrattato e mescolarlo bene al Parmigiano Reggiano grattugiato.

Prendere ad una ad una le fette di carne, passarle nell’uovo, poi nel pangrattato e metterle in un piatto.

Al termine della prima panatura, se piace, se ne può fare un’altra.

In una padella  lasciare fondere il burro e quando è ben caldo adagiarvi le fette di carne. Friggere a fuoco vivo per circa 5 minuti da entrambe le parti, girarle un paio di volte e toglierle usando il mestolo forato appena dorate per evitare che induriscano.

Scolare le cotolette e porle su un piatto con carta da cucina asciugandole accuratamente e regolare di sale.

Disporre sul piatto da portata e servire calde con spicchi di limone.

New banner 3 Image Banner 728 x 90