Come cucinare pasta integrale: ricetta spaghetti integrali con pestoCucinare Sano: spaghetti integrali con pesto smeraldo, concentrato di vitamina C, ferro e sali minerali, ottimo per depurarsi e migliorare l’organismo.

Cucinare Sano: spaghetti integrali con pesto smeraldo

Amo pensare a questa ricetta, spaghetti integrali con pesto smeraldo, come ad un piatto consolatorio. Sapete uno di quei piatti che magari cucinate solo per voi, dopo una lunga giornata pesante, in fondo alla quale vorreste solo mangiare un bel piatto di pasta caldo per poi infilarvi a letto con un bel libro.

Ebbene questo piatto di pasta è perfetto, saporito e velocissimo, il tempo che cuocia la pasta. Inoltre è un concentrato di vitamina C, ferro e sali minerali, ottima per depurarsi e migliorare il funzionamento del nostro organismo.

Perché pesto smeraldo? Perchè contiene quasi solo esclusivamente ingredienti verdi che gli conferiscono un bel colore smeraldino. Ma attenzione non è il classico pesto genovese a base di basilico.

Perché gli spaghetti integrali? Perchè sono saporiti, fanno meno male della comune pasta di frumento e si sposano benissimo con questo pesto smeraldino.

Curiosi? Vediamo come fare gli Spaghetti integrali con pesto smeraldo.

Ci occorrono, per 1 persona:

  • 2 cucchiai di olive verdi snocciolate
  • uno spicchio d’aglio
  • dieci rametti di prezzemolo
  • olio extra vergine di oliva
  • 2 cucchiai di pinoli
  • 120 gr di pasta integrale tipo spaghetti

serve inoltre

  • una pentola piccola
  • un frullatore ad immersione con boccale
  • piatto e forchetta

Preparazione

Mettiamo la pentola d’acqua già calda di rubinetto, sul fuoco ed accendiamo.

Nel boccale del frullatore ad immersione mettiamo i pinoli, l’aglio e le olive.

Laviamo il prezzemolo e priviamolo dei gambi. Mettiamo anche questo nel boccale.

L’acqua bolle: preleviamone un mestolino e versiamolo nel boccale del frullatore ad immersione. Saliamo l’acqua della pasta e cuociamoci gli spaghetti integrali al dente.

Nel mentre frulliamo tutto ciò che c’è nel boccale per ottenere il nostro pesto smeraldino. Il composto dev’essere omogeneo e liscio.

Scoliamo la pasta, condiamola, aggiungendo un filo d’olio evo e buon appetito!

Nella versione carnivora, si possono aggiungere una o due alici.

Vi stuzzica?

New banner 3 Image Banner 728 x 90

Ti consigliamo di leggere anche:

Tiramisú a caldo semi tradizionale l tiramisù è il dolce più amato dagli italiani, non c’è dubbio. Siete certi di saperlo fare a regola d’arte! In dubbio sul dolce da preparare, fat...
Fagotto di verdure fritte avvolte in crosta di pas... Fagotto di Verdure ricetta semplice anche se non velocissima che permette di trasformare le verdure avanzate in uno sformato di pasta sfoglia al forno...
Polenta incatenata Questa ricetta nasce per riciclare qualcosa rimasto dal giorno prima, cioè, ieri abbiamo avuto a pranzo cipolline , carote e aglio in agrodolce e ne s...
Polpettine di Ricotta e Zucchine Le polpettine di ricotta e zucchine leggere, gustose, veloci da preparare, da fare fritte o al forno sono sempre super buone. Come preparare le P...